©2021 Uplift · Built with love by Swift Ideas using WordPress.

Moda bambini AW 2021: outfit baby eco-sostenibili

Moda bambini AW 2021: outfit baby eco-sostenibili
Febbraio 11, 2021 Mariangela

Come cambiano i guardaroba dei più piccoli nell’inverno 2021? Quali sono i nuovi trend che stanno conquistando mamme attente alla moda e baby trendsetter?
Una delle tendenze dei mesi più freddi è il ritorno al passato, una reinterpretazione di capi destinati a durare. La sostenibilità è un tema così significativo nella società che anche le nuove collezioni ne hanno risentito.

È una tendenza già emersa ad inizio anno, nel corso dell’evento Pitti Bimbo, e diventata oggi ancora più influente, merito della crescente rilevanza e apprezzamento legati ai movimenti ambientalisti. Sono cambiate le preferenze cromatiche, a favore di nuance naturali e delicate, e la selezione dei tessuti, in particolare lana e cotone biologico.

I migliori vestiti bambini e ragazzi sono oggi quindi quelli che riflettono l’attenzione verso l’ambiente, sfruttando look pratici e versatili, con particolari che donano un tocco di ricercatezza glamour. Vengono evocati spazi aperti, dalla serenità della campagna ai paesaggi montani.

Nell’inverno 2021 i giacconi trendy utilizzano pellicce sintetiche (soprattutto montone e camoscio). In alternativa si può optare per un parka in micro reps, che all’eco-pelliccia abbina una fodera in tessuto camouflage. Una sintesi che alla praticità unisce il piacere di indossare un capo di tendenza. All’insegna del comfort sono le felpe con cappuccio in eco-pelo, che sfruttano un alamaro in legno per la chiusura.

Tra i trend si distinguono le giacche scozzesi. Resistenti e calde, s’adattano tanto al look dei piccoli ometti dall’animo casual quanto a quello delle piccoline che vogliono distinguersi per la loro singolarità.

Restano un punto fermo nella moda 0-16 anni gli abiti coordinati per madre e figlia, che negli ultimi anni hanno arricchito con una nota originale e divertente i guardaroba di piccole e grandi fashion lover.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*